Luoghi a(nagram)mati: l’antro della Sibilla cumana

È passato tanto tempo: ricordo un percorso piuttosto accidentato, un luogo isolato e non molto curato, i resti dell’acropoli nell’erba arida dell’estate e il rumore e l’odore del mare, che si intuiva vicino. Se la memoria non m’inganna, incontrai solo qualche cane randagio.

Tutto questo, e in più l’assenza totale di altri visitatori, rendeva quel luogo selvaggio, ne conservava la natura aspra, antica e magica.

Bellissimo il dromos, il lungo corridoio a sezione trapezoidale dal quale la voce della Sibilla si disperdeva attraverso le tante aperture: «Così la neve al sol si disigilla, / così al vento ne le foglie levi / si perdea la sentenza di Sibilla.» (Dante, Paradiso XXXIII, 64-66)

Nell’alba, l’oscurità d’anima,
amanti soli nell’alba cruda.

L’umida Bacoli, nella strana
costa brulla, l’amai: in lande,
dal mare, balla luci sonanti.

All’ora bella d’un’antica SIM,
all’ora bella, canti mandi su.
Bella diranno l’alta musica
santa. Calma, lì ballerò nudi
balli. Culla, storia ne manda.

All’ora bella, da cani smunti
sull’erba, alla mitica donna.

(ogni verso è l’anagramma di Antro della Sibilla cumana)

La foto proviene da qui

2 Responses to “Luoghi a(nagram)mati: l’antro della Sibilla cumana”


  1. 1 Cri 2 agosto 2012 alle 16:30

    Versi luminosi e oscuri, nitidi ed ermetici, proprio come responsi sibillini.
    Echeggianti dell’intatta suggestione di quei luoghi – Cuma, Baia, Bacoli – belli di una bellezza arcana incancellabile.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Informativa sui cookie

Questo blog potrebbe utilizzare cookie di terze parti di cui l’autrice non è responsabile.
Per maggiori informazioni sulla gestione dei cookie e per conoscere la procedura per disattivarli, vai alla pagina Privacy e cookie.
Continuando a navigare e cliccando sui link all'interno del blog, si presta il consenso all'uso dei cookie.

Pubblicità su questo blog

Ho scoperto che sulle pagine di questo blog potrebbero apparire messaggi pubblicitari, che io non vedo ma i lettori del blog sì. Non sono io ad aver scelto di ospitare pubblicità, e nessuno mi paga per questa ospitalità. Pare, anzi, che gli spot pubblicitari siano il prezzo da pagare a WordPress per poter tenere un blog gratuito.

Blog Stats

  • 58,185 hits

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 633 follower

Mail

alessandra.celano chiocciola gmail.com
Licenza Creative Commons
Piove sul bugnato by Alessandra Celano is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at piovesulbugnato.wordpress.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at piovesulbugnato.wordpress.com.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti linkati.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: